Caccia di Kaa 2012

Andiamo col branco in caccia ... 

Il 22 gennaio 2012 con il branco siamo andati a Colfelice in località la selva. Arrivati sul posto ci siamo subito diretti all'interno del bosco dove abbiamo fatto cerchio e iniziato la giornata con i gridi di sestiglia e il grande urlo. Dopo qualche danza veloce per riscaldarci, ci siamo messi al lavoro: i capi infatti ci hanno fatto costruire delle tane con tutto il materiale che riuscivamo a trovare nel bosco. Finito di costruire ogni sestiglia ha posto nella propria tana un cartoncino con su scritta una parola maestra, che sarebbe servita per il gioco successivo.

Con alce rossa, le sestiglie si sono battute per scoprire le parole maestre nascoste nelle tane avversarie.  Ognuno aveva sulla fronte dei cartoncini con dei disegni particolari, bisognava individuare il simbolo dell'avversario per sconfiggerlo, e chiaramente ognuno doveva aggirarsi per il bosco cercando di nascondere il proprio cartoncino alla vista degli altri lupi. Alla fine del gioco avrebbe vinto la sestiglia che avesse ottenuto tutte e tre le parole maestre. Finito questo bellissimo gioco, però, c’era ancora tanto da fare. Prima di tutto ci siamo avventurati all'interno della fitta vegetazione del bosco, trovato uno largo ci siamo seduti ed ognuno di noi doveva osservare un pezzettino di terra e descrivere tutto quello che vedeva e riusciva ad immaginare.Così è arrivata l’ora di pranzo. Finito di mangiare i capi in segreto mi hanno chiamato da parte e detto che nell’attività successiva avrei interpreto Mowgli e che sarei stato rapito dalle bandarlog (che erano i rover). Dopo il rapimento il branco, insieme a Akela Bagheera e Chil,  è andato alla ricerca di Kaa per convincerlo ad aiutarli nella ricerca delle tane fredde, per liberare Mowgli. Non è stato facile trovare il covo delle bandarlog ma per fortuna Chil aveva consegnato al branco una cartina con delle indicazioni. I Lupi dovevamo prendere tutte le code delle banderlog che si difendevano lanciando le noci di cocco. Kaa è riuscito alla fine ad immobilizzare tutte le bandarlog e con la danza della fame la nostra meravigliosa avventura nel bosco si è conclusa.

Giorgio D.