Branco

La branca Lupetti si rivolge ai bambini e alle bambine compresi tra gli 8 e gli 11/12 anni, si propone di far vivere loro pienamente la fanciullezza come ricchezza in sé e come fondamento di una autentica vita adulta, e  ha come elemento centrale della proposta educativa il gioco e l'ambiente fantastico.
Il Gruppo adotta un ambiente fantastico che è quello della Giungla ed è stato adattato da B.P. dal Libro della Giungla di Rudyard Kipling cui lo stesso autore aveva dato il permesso per l'utilizzo e le necessarie modifiche.

Nel Branco tutto ruota intorno al gioco, il bambino impara ad osservare le regole liberamente accettate, ad avere rispetto degli altri, ad essere leale verso se stesso e verso gli altri, ad accettare i propri limiti, facendo sempre del proprio meglio per superarli, a collaborare con gli altri. inoltre egli esercita le sue funzioni motorie, percettive ed immaginative e vive la propria esperienza con stile e spirito scout, ed al clima di famiglia felice che i capi unità devono creare all'interno della piccola comunità all'interno della quale ognuno è fratello dell'altro. I bambini devono saper prendere degli impegni, che concordano con i capi. Gli impegni presi sono poi verificati insieme ai Vecchi Lupi e visualizzati nella sede dell'unità.

La branca L/C ha come riferimento spirituale e come patroni San Francescoe Santa Chiara, due figure che risultano essere semplici e di immediata comprensione per un bambino.

LA LEGGE DEL BRANCO

La Legge esprime le regole che aiutano ciascuno nel grande gioco della crescita ed è la seguente:

"Il Lupetto pensa agli altri come a se stesso/a. Il Lupetto vive con gioia e lealtà insieme al Branco".

L'adesione alla Legge del Branco è spontanea e gioiosa. Il Capo aiuta la comunità a comprendere tale legge associativa e ad aggiungervi una propria legge che tenga conto delle esigenze dei singoli e della realtà in cui il Branco vive.


LA PROMESSA

La Promessa è l'atto con cui il bambino esprime la propria adesione alla vita dell'Unità. Essa è così formulata:

"Prometto, con l'aiuto e l'esempio di Gesù,
di fare del mio meglio nel migliorare me stesso,
nell'aiutare gli altri,
nell'osservare la Legge del Branco/Cerchio".

IL MOTTO
Il motto del Branco è "del nostro meglio", sintesi della Promessa, è l'insieme di tanti "del mio meglio"; esso vuole significare che si cresce con il proprio impegno e l'aiuto degli altri.

L'uso dell'uniforme uguale per tutti è un segno esteriore dell'appartenenza all'Associazione, che aiuta il bambino a riconoscersi nei valori che questa gli propone.